+39 041-5277253
 

Modena e Casa Pavarotti

  • Destinazione: Modena
  • Durata: 1 giorno
  • Runs On: Sunday
  • Prezzo: € 65

Comprende

  • Viaggio in bus GT
  • Visita guidata della città (c.a. 2 ore)
  • Ingresso e guida del museo Casa Pavarotti
  • Pranzo con bevande incluse
  • Assistenza tecnica Ape Tours

Non Comprende

  • Mance ed extra in genere
Invia richiesta

Domenica 15 Aprile 2018

Ritrovo dei partecipanti a Chioggia e partenza in bus verso Modena.

Arrivo ed incontro con la guida per la visita alla scoperta di questa città a misura d’uomo dove il fascino della storia si affianca a creazioni moderne e una sosta consente di scoprire antichi sapori e musica nei teatri cittadini. Il centro storico evoca la grandezza degli Este, grazie ai quali Modena divenne Capitale di Stato dalla fine del cinquecento al 1859: l’emblema di questa magnificenza è il Palazzo Ducale realizzato dall’architetto Avanzini e sul quale hanno lavorato altri architetti come Vigarani e Soli.

Oltre il tradizionale colore delle case che mostrano gradazioni di giallo, rosa antico e ocra, spicca il bianco dei monumenti del cuore antico del centro storico: il Duomo e la Ghrirlandina. Questi capolavori, assieme a Piazza Grande, sono riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità e ci riportano al Medioevo. Il Duomo, uno dei più belli ed eleganti del romanico europeo, è un libro di pietra dove l’architettura di Lanfranco e le sculture di Wiligelmo comunicano a cittadini e fedeli messaggi simbolici di fede e speranza.

Per il pranzo è prevista una sosta in un ristorante della città con pasto a base di piatti tipici locali e bevande incluse.

Nel pomeriggio visita della Casa Museo di Pavarotti, ancora oggi la casa del Maestro riflette in ogni dettaglio la personalità di colui che l’ha pensata: la residenza del Maestro è stata terminata nel 2005; è collocata nell’area che egli aveva acquistato, a metà anni Ottanta. In quella stessa area Pavarotti ha coltivato la sua grande passione per i cavalli. Custodisce gli oggetti personali che amava e racchiude i ricordi delle sue giornate spese in compagnia della famiglia, degli amici e dei giovani studenti. La visita a questa casa consentirà di scoprire Pavarotti alla luce più intima e calda delle sue stanze, di avvicinarsi garbatamente alla sua memoria conoscendo le sue abitudini quotidiane, scoprendo l’uomo di casa smessi i panni del grande artista. Si potranno soprattutto ammirare gli abiti di scena a lui tanto cari, le foto e i video che hanno scandito la sua grande parabola artistica, gli innumerevoli premi e i riconoscimenti di una carriera di oltre quarant’anni nei teatri d’opera di tutto il mondo.

Al termine di questa giornata culturale ricca di scoperte artistiche di spesso valore, ritrovo per il rientro in bus nella località convenuta previsto in serata.

Partenza garantita con un minimo di 30 persone partecipanti.

Condividi con...

Commenti

Show Buttons
Hide Buttons