+39 041-5277253
 

Chioggia, Ca’ Roman, Alberoni

  • Destinazione: Chioggia

La proposta Comprende

  • Servizio navigazione incluso
  • Pranzo/degustazione a base di piatti di pesci
  • Accompagnatore per la giornata
  • Guida naturalistica per la visita delle due oasi
  • Assicurazione
Invia richiesta

Partenza da Chioggia, antica città che si protende nel cuore della Laguna Sud con la sua forma a spina di pesce come fosse pronta a prendere la via del mare, cosa che da secoli fanno i suoi abitanti da sempre dediti alla pesca. Incontro con la guida naturalistica ed inizio dell’escursione che farà scoprire incantevoli e pregiatissimi ambienti lagunari. Costeggiando la bocca di porto di Chioggia, verso l’interno della Laguna Sud, ammirando numerosi allevamenti di cozze e i casoni di pesca, sparsi nello specchio lagunare. Il suggestivo percorso fatto di bricole, Vi condurrà costeggiando i settecenteschi Murazzi, alla Riserva naturale Ca’ Roman che costituisce il lembo meridionale dei lidi che, da Cavallino a Chioggia, separando la laguna di Venezia dal mare. Grazie al suo relativo isolamento e all’assenza di un eccessivo sfruttamento turistico, quest’area conserva uno degli ambienti dunali più integri di tutto l’alto Adriatico dove si possono trovare associazioni vegetali ormai rare e specie animali di pregio. Visita orientativa con la guida. Al termine imbarco e proseguimento verso il lato nord del variopinto Litorale e sosta per un pranzo degustazione presso l’ittiturismo a base di pesce.

Dopo pranzo, imbarco e trasferimento agli Alberoni, area estesa per ben 160 ettari. L’area è composta da un sistema dunoso lungo circa 2 km, che si estende dai Murazzi alla diga degli Alberoni. Incontro con la guida naturalista e percorso all’interno di questo ambiente di grande interesse ecologico-naturalistico abitato da un avifauna molto ricca che sceglie la zona per la sosta e lo svernamento. Nel pomeriggio rientro attraverso il suggestivo percorso fatto di bricole, condurrà l’itinerario naturalistico composto da numerosissimi piccoli canali e le “barene”, degli isolotti bassi e pianeggianti che vengono sommersi dall’acqua con l’alta marea oppure restano all’asciutto per tempi più o meno lunghi nelle basse maree. Arrivo a Cioggia nel tardo pomeriggio.

Condividi con...

Commenti

Show Buttons
Hide Buttons